La sicurezza informatica

Cyber attacchi e investigazioni digitali per privati e aziende
Nell’era di internet e dei big data la sicurezza informatica per i privati e per le aziende è un aspetto fondamentale e bisogna mettere in atto tutte le misure affinché i sistemi non siano colpiti da eventuali violazioni.
Queste ultime sono note come cyber attacchi, una definizione nella quale rientrano diversi tipi di azioni offensive, che possono avere come obiettivo dal semplice computer fino a interi sistemi informatici, arrivando a infrastrutture di rete e server.
Le metodologie di cyber attacco sono in continua evoluzione e vanno di pari passo con il progresso tecnologico della stessa sicurezza informatica, sempre più efficace a contrastarli.
I danni che i cosiddetti “hackers” possono arrecare vanno dalla sottrazione di informazioni e dati sensibili, alla modificazione o alla loro eliminazione fino all’annientamento dei sistemi informatici.
Oggi le aziende possono difendersi da tutto questo assumendo professionisti del settore soprattutto in chiave di prevenzione dei danni, o se si hanno sospetti di una violazione, grazie alle investigazioni digitali.

Cyber attacchi nella guerra Russia-Ucraina

I pericoli per le aziende europee
Il conflitto in atto tra Russia e Ucraina ha messo in allarme anche le aziende e gli enti preposti alla sicurezza informatica come l’ ACN (Agenzia per la Cybersicurezza Nazionale).
Quest’ultima ha provveduto lo scorso febbraio a lanciare un appello in particolare alle aziende italiane per l’innalzamento dei livelli di cyber security di tutti i sistemi e le infrastrutture digitali.
La raccomandazione è stata emessa anche in via preventiva, nel caso le ostilità tra i 2 Paesi dovessero esacerbarsi e coinvolgere anche altre nazioni o portare a un intervento della Nato.
L’allarme sulla sicurezza informatica riguarda quelle aziende italiane ed europee che intrattengono rapporti soprattutto finanziari con imprese ucraine o russe e che potrebbero essere coinvolte in un attacco informatico: questo avrebbe potenzialmente capacità di estendersi anche a soggetti collaterali.
Il pericolo è comunque a livello globale e lo confermano anche le misure di cyber security prese dalla BCE, che ha innalzato i livelli di difesa e prevenzione contro rischi cibernetici legati allo stesso conflitto e quelle messe in atto dagli Stati Uniti.
In particolare questi ultimi sono già stati protagonisti di un caso di cyber attacco proprio durante le elezioni presidenziali del 2014, nelle quali c’è stata un’azione intrusiva che pare sia stata messa in atto proprio dalla Russia.
In questo frangente il cyber crimine può essere contrastato e arginato soltanto con approfondite indagini digitali e con la preparazione di personale specializzato nell’affrontare una possibile crisi dei sistemi aziendali, per non bloccare interi reparti e limitare al massimo i danni.

Il pericolo digitale che viene dai competitors

Sicurezza informatica contro microspie e spy software su smartphone e device portatili
La sicurezza informatica può essere minacciata anche dai competitors che, nell’intento di rubare informazioni ma anche brevetti o progetti potenzialmente validi, possono mettere in atto un sistema di spionaggio industriale di cui ci si può rendere conto soltanto attraverso accurate bonifiche informatiche e con la ricerca di software spia.
Una concorrenza sleale può arrivare a far installare non solo microspie ambientali, ma anche insinuare nei sistemi privati o aziendali software che rubano e trasferiscono a terzi informazioni sensibili e riservate.
I dispositivi di ascolto, i malware, i software spia, fino ai localizzatori di posizione GPS possono essere installati non soltanto nei PC, ma in qualsiasi device portatile come smartphone, tablet, laptop fino agli ambienti riservati, come gli uffici o le auto.
Per individuarli è bene rivolgersi a personale altamente specializzato e con esperienza nelle bonifiche informatiche e ambientali.
L’aspetto importante da considerare è che la difesa cibernetica è possibile attuarla già in fase di progettazione o di ristrutturazione dei sistemi informatici, agendo sui “nodi” più importanti come i server, i cloud e con l’installazione di potenti antivirus, che contrastano malware, trojan, software spia e qualsiasi tentativo di intrusione o spionaggio aziendale.
Solo così è possibile difendere la propria impresa da attacchi malevoli che potrebbero bloccare la produzione e le comunicazioni di interi reparti grazie a una sicurezza informatica che si avvale di strumenti e tecnologie all’avanguardia.

Cos’è la Digital Forensics

Come recuperare i dati e le informazioni sui device portatili
Il Digital Forensics è un servizio che si avvale di un software di informatica forense di altissima tecnologia con il quale si possono analizzare i dati e le informazioni presenti su un device portatile, anche cancellate, al fine di recuperarle.
È un intervento che naturalmente avviene nel caso in cui si è già stati interessati da un cyber attacco o da una violazione dei propri sistemi, sia a livello privato che aziendale.
Il recupero delle informazioni può quindi riguardare personal computer, tablet, laptop, smartphone.
L’efficacia del software consiste nel riuscire a diagnosticare la presenza di eventuali malware, file spia o file danneggiati.
Questo servizio è molto richiesto dalle aziende che, a seguito della cessazione di un rapporto lavorativo, di collaborazione o partenariato con un socio, un dipendente o simile, sospettano che abbia potuto passare informazioni a terzi prima della riconsegna dei device aziendali.
Nel caso in cui venga accertato un fatto simile la stessa impresa a cui verrà consegnata una dettagliata perizia, può tutelarsi nelle sedi competenti e intraprendere le opportune azioni legali, qualora lo ritenesse necessario.
Le indagini forensi sono fondamentali, dunque, non solo per recuperare dati sensibili, ma anche per difendere i propri interessi rispetto ad azioni di spionaggio industriale che possono portare a un esborso di denaro per i danni subiti.

L’importanza delle indagini digitali

Cosa fare e a chi rivolgersi
La prevenzione dei cyber attacchi e l’attuazione di indagini digitali deve essere affidata ad agenzie riconosciute che possono vantare personale preparato e sempre aggiornato sulle tecnologie all’avanguardia per quanto riguarda la sicurezza informatica.
Il cyber crimine è qualcosa di subdolo e invisibile fino a quando esperti del settore non mettono in atto tutte le misure per prevenirlo o per arginarlo, evitando ulteriori danni ai sistemi aziendali e il furto o la distruzione di informazioni importanti per il proprio business.
L’Agenzia Luciano Ponzi Investigazioni si avvale non solo di uno staff di professionisti disponibili sulle 24 ore tutto l’anno, ma anche dei software più evoluti al mondo per quanto riguarda la Digital Forensics, cioè le indagini forensi. A questo link https://www.lucianoponzi.it/digital-forensics-recupero-dati/ si possono avere tutte le informazioni su questo servizio.
Le stesse indagini forensi sono utili per recuperare le informazioni già cancellate sui diversi device portatili, operando nello stesso tempo le bonifiche digitali necessarie a eliminare eventuali software spia, malware, trojan e simili, in modo da non avere più problemi, quindi non essere più spiati o incorrere nel pericolo di sottrazione dei dati sensibili. A questo link https://www.lucianoponzi.it/bonifiche-informatiche/ si trovano gli approfondimenti sull’argomento e sul modus operandi dello staff che agisce nel più stretto riserbo e con tecnologie di ultima generazione.
Le investigazioni digitali sono indispensabili nell’era della comunicazione dove le informazioni vengono scambiate ormai quasi esclusivamente via internet.
Ecco il motivo per cui affidarsi a professionisti del settore diventa essenziale per tutelare la propria azienda e la privacy da cyber attacchi e altri pericoli via etere, correlati anche alle situazioni geopolitiche contingenti.

 

Brochure bonifica microspie

Effettua il download della presentazione del nostro servizio di bonifica microspie in PDF.
brochure sulle bonifica microspie

Richiedi informazioni

Numero verde 800 332 332

Sede di Milano +39 02 70009044
Sede di Brescia +39 030 3753490
Sede di Verona +39 045 2060944

Mobile +39 380 8412888

Email [email protected]

Articoli più visitati

Servizi

Investigazioni aziendali: Ponzi per le Aziende

Investigazioni private: Ponzi per la Persona

Investigazioni e sicurezza: Ponzi per la Sicurezza

Info commerciali: Analisi economico finanziaria

Categorie Articoli

© 2022 All rights reserved - Gruppo Ponzi investigazioni s.r.l. - PI 03716870237 - Privacy & Cookies Policy
Sede Legale: Vicolo Ghiaia, 7 - 37122 Verona - REA VR-359646 di Verona
Sede: Via Camillo Hajech n° 21 - 20129 - Milano - REA MI-2113772 di Milano
Sede: Via Aldo Moro n° 40 - 25124 - Brescia - REA BS-353658 di Brescia